ALDI e AIRC per la salute

Perchè con AIRC?

Con AIRC condividiamo l’interesse verso stili di vita equilibrati e attenti alla tua salute e al tuo benessere. La prevenzione è la migliore arma per vincere il cancro. AIRC lo sa bene e da sempre promuove questi temi con una corretta informazione al pubblico.

Chi è AIRC?

L’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro è stata fondata nel 1965. Da allora si è sempre impegnata a promuovere la ricerca oncologica nel nostro Paese e si è progressivamente ampliata, fino a contare 5.000 scienziati e oltre 4.500.000 sostenitori, tante persone che con la loro generosità sostengono l’Associazione, consentendole di esistere e di fare progressi nella ricerca.

Cosa fa AIRC?

Da oltre 50 anni AIRC si impegna a:

  • selezionare e finanziare i più qualificati e promettenti progetti di ricerca svolti presso laboratori universitari, ospedali e istituti scientifici con l’obiettivo di portare nel minor tempo possibile i risultati dal laboratorio al paziente
  • perfezionare la preparazione di giovani ricercatori attraverso borse di studio e progetti speciali per attrarre l’eccellenza e permettere a giovani talenti di emergere
  • sensibilizzare e informare l’opinione pubblica sui progressi compiuti dalla ricerca oncologica per far conoscere il meglio che la ricerca può offrire.

Che cosa ha fatto ALDI?

Già con le prime aperture in Italia abbiamo voluto sottolineare la nostra responsabilità sociale. Sul nostro volantino della settimana dal 7 al 13 maggio dedichiamo uno spazio per raccontare l’importante lavoro di AIRC.

E questo è solo il primo passo! Seguici per sapere cosa faranno insieme ALDI e AIRC.

Pronti per l'estate e la vita all'aria aperta

Con l’arrivo della bella stagione senti il bisogno di trascorrere piacevoli momenti all’aria aperta. Segui i consigli di AIRC per una corretta esposizione al sole e leggi i benefici dell’attività fisica per restare in salute.

Sole senza rischi

Attività fisica

Seguici su Facebook
Seguici su Facebook
 
NOVITÀ
NOVITÀ
 
Rapporto CR 2017
Rapporto CR 2017