DA 3 ANNI AL FIANCO DI AIRC, A SOSTEGNO DELLA RICERCA E DEI GIOVANI RICERCATORI

Il sostegno di ALDI ad AIRC compie tre anni e ha già permesso di devolvere oltre 86.000€ alla ricerca e di finanziare due borse di ricerca biennali sul tumore al seno.

Valentina Mularoni è la giovane ricercatrice sanmarinese vincitrice della borsa di ricerca intitolata a ALDI, finanziata con i fondi raccolti nel 2018 grazie alle iniziative “La melagrana per la ricerca” e “Il carrello per la ricerca”.

L’abbiamo intervistata per scoprire qualcosa di più sul suo progetto di ricerca e ciò che l’ha spinta ad impegnarsi in questo campo!

I: Valentina, raccontaci qualcosa di te!

V: Sono laureata in Biologia Molecolare e Cellulare presso l’Università di Bologna e, dopo un periodo di tirocinio e lavoro, ho vinto una borsa di dottorato presso la Sapienza, Università di Roma, durante il quale ho anche avuto la possibilità di recarmi a Copenaghen per approfondire il mio oggetto di studio, ossia lo studio dei meccanismi molecolari alla base del declino della concentrazione sierica di Testosterone con l’avanzare dell’età dell’uomo. Ad oggi svolgo la mia attività di ricerca presso l’Azienda USL di Reggio Emilia.

I: Qual è il focus del tuo progetto di ricerca AIRC?

V: Mi occupo dello studio di un linfoma associato a protesi al seno. Si tratta di una forma tumorale specifica e molto rara che, per la sua aggressività e resistenza alle terapie, rappresenta una vera sfida nell’oncologia mammaria. Il mio obiettivo è quello di identificare marcatori tumorali che possano aiutare a diagnosticare precocemente la malattia e quindi indirizzare nel più breve tempo possibile i pazienti al trattamento adeguato.

I: Come organizzi la tua giornata di studio e ricerca?

V: Le ore che trascorro in laboratorio (circa 9/10 ore al giorno) sono suddivise tra studio e lettura di articoli scientifici e programmazione ed esecuzione degli esperimenti, in stretta collaborazione con tutte le persone del nostro gruppo di lavoro.

I: Quale messaggio vorresti lasciare ai nostri clienti?

V: Le armi fondamentali per la lotta al tumore al seno sono un corretto stile di vita che passa anche attraverso un’alimentazione equilibrata e la diagnosi precoce. Inoltre, la ricerca scientifica è essenziale per continuare a studiare e scoprire nuove soluzioni per i pazienti. Per questo, ringrazio ALDI e tutti i suoi clienti per il sostegno dimostrato in questi anni!

Per consentire a Valentina e ai ricercatori che come lei ogni giorno portano avanti la ricerca scientifica, tutti i clienti ALDI possono partecipare, dal 4 febbraio al 14 febbraio alla campagna nazionale “Arance rosse per la Ricerca” per raccogliere fondi. 

Grazie alla grande partecipazione dei nostri clienti all’iniziativa abbiamo potuto donare 13.310€ ad AIRC da destinare a progetti di ricerca in campo oncologico.


Seguici su Facebook
Seguici su Facebook
 
NOVITÀ
NOVITÀ
 
Global Responsibility
Global Responsibility